5 pensieri riguardo “Malpensa Sud: distretto del commercio”

  1. Evvai!!! «Sinergia» è stato detto anche stavolta! Sinergia – facci caso – è il parolone più usato dai politici. Nella forma scritta, invece, il lemma preferito è fattivo. Anche in Consiglio Comunale è partito un sinergia.

    Riguardo ai piccoli negozietti di paese…good luck, my friends!: davvero coraggioso da parte loro. I centri commerciali inghiottono, col ruttino incorporato!

    La Pace sia su Lonate Pozzolo.

    CIAO!

  2. E’ stupefacente. Si da sballo. Il rifacimento delle facciate, mettere nuove tende, cambiare le serrande sono il “grande” segnale del rinnovamento e del rilancio del commercio lonatese.
    Sempre se il progetto andrà in porto. Lo sapremo a marzo, magari qualche giorno prima delle elezioni regionali. E così i commercianti lonatesi (non tutti) saranno felici e contenti.
    Nel frattempo l’amministrazione comunale addotta il PII (programma integrato di intervento) e permette la realizzazione di altri 2 punti di media vendita (supermercati). Ovviamente come è noto tutto questo favorisce il commercio di vicinato.
    L’esperienza della frazione di Sant’Antonino è li da vedere.
    Dopo che hanno aperto il TIGROS (vanto dell’amministrazione Gelosa) è stata una disfatta. Il commercio è morto.
    Chi vuole può dire un’orazione funebre.
    Dimenticavo, le associazioni di categoria attraverso il rappresentante locale sono preoccupate….. il loro silenzio è una forma di protesta? Mi rimane un dubbio: che siano pappa e ciccia con l’amministrazione comunale?
    L’assessore Patera ha visto che a Oleggio le cose funzionano. E questo ci conforta.

  3. Però sarebbe molto ma molto interessante conoscere il pensiero dei commercianti del centro di fronte al proliferare delle strutture di vendita in periferia (forse le definiscono di media dimensione ma sapranno i commercianti che di medio c’è forse solo la proporzione di circa 20 a 1 rispetto ai loro negozi?). Hanno sempre avuto un ottimo rapporto con l’amministrazione, quindi saranno bene informati, senz’altro più dei comuni cittadini. Il loro silenzio non…torna.
    E per i cittadini il centro diventerà sempre più vuoto.

  4. Cari amici dei Democratici Uniti,
    ieri si sono raggiunti e superati i mille commenti al blog, vero? In più, sempre ieri, si è raggiunto il secondo miglior risultato di visite di sempre, giusto? E pensare che neanche mi sono collegato. Ecco. E allora? Allora non va bene! No che non va bene. Il lonatese ancora non sa, il lonatese non vuol sapere: la politica non è affar suo.

    Viva Internet, questo spazio è presidiato. Ora manca la strada, la piazza, il contatto faccia a faccia coi settemila elettori del 2009 e con chi elettore nel 2014 sarà. Rendiamoci visibili, raccontiamo quello che si scrive qua. Perché non tornare fra la gente ora, come consuetudine?
    a) mancanza di argomenti?
    b) mancanza di tempo?
    c) mancanza di voglia?
    d) mancanza di coraggio?

    Se non si coinvolgono i lonatesi, arroccati nel loro disinteresse, non si uscirà dal teatrino dei soliti noti che lottano e si battono fra loro col coltello fra i denti. Ma la democrazia è un’altra cosa.

    Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: