Registrazione del Consiglio Comunale del 19 febbraio 2010

Consiglio Comunale di Lonate Pozzolo convocato in seduta straordinaria il giorno venerdì 19 febbraio 2010 alle 20:30 presso la Sala Polivalente – Monastero San Michele per discutere degli argomenti elencati nel seguente ordine del giorno:

  1. Approvazione verbali sedute del 26.11.2009, 30.11.2009 , 21.12.2009 [file01].
  2. Comunicazioni del Sindaco[file02].
  3. Interrogazione Prot. Num. 1036 del 19.01.2010 “Consigliere Armando Mantovani” ad oggetto: Controlli Neo-comunitari ed Extra-Comunitari [file03].
  4. Interrogazione Prot. Num. 1042 del 19.01.2010 “Consigliere Armando Mantovani” ad oggetto: Controllo Discarica [file04].
  5. A. di P.Q. Malpensa – Acquisizione a patrimonio disponibile degli immobili delocalizzati: approvazione schema di convenzione tra Comune di Lonate Pozzolo, Comune di Ferno, Regione Lombardia e SAP SpA per l’esecuzione delle attività conseguenti all’acquisizione degli immobili da parte del Comune [file05].
  6. Approvazione atto integrativo del contratto rep 31/1992 – Contratto di concessione del servizio di distribuzione del gas metano [file06].
  7. Delibera della assemblea del consorzio ATO N. 24 del 16 dicembre 2009: revisione convenzione per la costituzione del consorzio tra enti locali ricompresi nell’ambito territoriale ottimale e statuto consortile [file07].
  8. Adozione PII in via per Busto Arsizio in variante al PRG ai sensi della LR 12/2005 [file08afile08bfile08c].
  9. Sentenza della Corte Costituzionale N.340/2009: atto ricognitorio concernente la delibera di CC N.5 del 31.03.2009 avente ad oggetto: approvazione di variante tecnica al PRG in via Vittorio Veneto e piano delle alienazioni 2009 ai sensi dell’art. 58 del DL 112/08 convertito con L 133/08 [file09].

17 pensieri riguardo “Registrazione del Consiglio Comunale del 19 febbraio 2010”

  1. Ovviamente mi sono precipitato a sentire i mitici DOV’È? (sono verso la fine del file).

    Pazzesco, poi, come passiate dall’incazzatura alle risate nel giro di pochi secondi! A volte la risata mi pare più che altro un sintomo di nervosismo.

    Un’altra domanda che vi affligge: ma durante il Consiglio Comunale vi date del tu o del Lei. Proprio sa capiss nó.

    Grazie, The Jack, per la rapidità nella pubblicazione. Per i prossimi consigli dobbiamo affinare la registrazione: la voce dei rappresentanti della maggioranza si sente troppo poco. Posizionare il registratore vicino a una cassa? (sperando che vadano, sì, ché ieri a tratti è stata una comica…)

    Ciao!

  2. *** 21 FEBBRAIO 2010 – PARTE LA CAMPAGNA: ACCETTA UN CONSIGLIO (chi mi aiuta?)

    Ad un certo punto del Consiglio, il capogruppo consiliare del PDL, Mauro Andreoli, ha fatto riferimento al pubblico in sala. Bene, chi ascoltasse le registrazioni si potrebbe immaginare una platea gremita o anche solo normalmente popolata. Niente di tutto questo: eravamo in sedici, contati a uno a uno. Sedici, compresi:
    – il messo comunale
    – l’agente di Polizia municipale
    – Matteo Bertolli (Prealpina) e Filippo Facco (La Provincia)
    – cinque candidati non eletti alle scorse Comunali del 2009
    – loro amici
    – tre persone direttamente interessate al Piano Intervento Integrato dell’area ZaroCarni, che sono entrate poco prima della discussione del punto e se ne sono andate poco dopo.

    Desolante, vero? Desolanti anche le assenze della quasi totalità dei non eletti facenti parti delle liste candidate il giugno scorso, desolante l’assenza delle associazioni. La politica a Lonate Pozzolo è già in letargo. Risveglio: Marzo 2014.

    Caro Mauro Andreoli, caro Consiglio Comunale tutto: cosa si prova a celebrare il momento più alto della vita democratica cittadina in assenza del demos? Un filino di imbarazzo, di turbamento e un po’ di vergogna…no? La sensazione che non stiate facendo tutto quello che si potrebbe e dovrebbe per arrivare ai vostri elettori, nemmeno? Eppure in campagna elettorale si andava a suonare casa per casa, si mandavano email a profusione, si offrivano caramelle alla menta, pranzi con grigliata, festicciole con veline. Ora, il deserto. Anche i vostri parenti elegantissimi, che al primo consiglio vennero in massa con la lacrimuccia e il flash pronto… anche loro vi hanno abbandonato.

    Caro Consiglio, non vivete questo stato di cose come un fallimento?

    Alcuni politici nazionali, follemente, paragonano la gestione di uno Stato a quello di un’Azienda. Va bene, solo per un attimo prendiamo questa cosa per buona: che succederebbe a una ditta, a chi offre un prodotto o un servizio, se rimanesse vuota da mattina a sera, senza mai clienti interessati? Chiuderebbe. Ecco.

    Caro Consiglio Comunale, dobbiamo fare qualcosa. Tutti insieme. Così proprio non va. Oppure voi vi siete assuefatti alla prassi consolidata e vi va bene così?

    Io, che amo le cause perse, propongo di partire con la campagna ACCETTA UN CONSIGLIO. Vediamo di riuscire a portare al Consiglio Comunale il maggior numero possibile di persone. Chi aderisce alla mia campagna, chi mi vuole aiutare? Questa è una scommessa.

    Quando sarà il prossimo consiglio?
    ciao ai lonatesi
    rob

    p.s. segnalo il resoconto dell’ultimo consiglio a firma Paolo Tiziani. Paolo, al prossimo consiglio chiama a raccolta la tua sezione anche tu. CIAO!

    roberto.vielmi@gmail.com

    1. Grazie Roberto. Cosa pensi, che in sezione non sappiano che ci sia il Consiglio?
      Io faccio questa proposta: visto che la gente non va al Consiglio Comunale, che sia il Consiglio Comunale ad andare dalla gente. In che modo? Ci mettiamo una bella (anche brutta non fa niente) telecamera, e mettiamo il tutto in rete. Ve lo immaginate? Tutti a stare attenti come si parla, come ci si comporta; la gente vedrà come risponde Portogallo, leggendo semplicemente quello che altri gli hanno scritto, e se uno gli fa una domanda al di fuori di quello che lui deve leggere, ecco che interviene il Sindaco a parlare. Ma io la domanda l’avrei fatta al suo assessore…, oppure la gente vedrebbe l’assessore Rivolta obbligato ad alzarsi ed uscire in quanto con un notevole conflitto di interesse, e quando l’opposizione fa notare la cosa, il Sindaco ancora una volta interviene a sostegno della sua professionalità. E chi dice il contrario? Solo che se ho delle osservazioni da fare, le vorrei fare all’assessore al marketing del territorio, non a quello della cultura.
      Io non so se la cosa sia fattibile, anche a termine di regolamento, ma se lo fosse sarebbe molto divertente, comico, tragico (politicamente parlando)ecc.ecc. Qualche d’uno si fa carico dell’iniziativa?

      1. Ciao Paolo. Ho proposto la tua domanda ai miei amici Facebook. Riporto qui qualche risposta:
        – l’hanno già fatto qui, ciccio, a Brembate di Sopra (BG), quando trasmettevano (via etere – Tele Bergamo, forse) i consigli comunali. Non so però che riscontro abbiano avuto. (Marco)

        – L’idea non è male. Ma, come dice Marco, quale sarà il riscontro?
        Tuttavia mi sento di aggiungere che, al di là di quello che potrà essere il riscontro, se non ci si muove non si ottiene nulla. Val sempre la pena tentare.
        (Valeria)

        -Sono d’accordo, semplicemente perchè: verba volant video manent! E si può rivedere….( o per chi la sera dell’evento per motivi suoi, non può esserci)
        Sempre favorevole al progresso, quando è utile per tutti (non solo per alcuni) e non danneggia nessuno! La spesa penso sia irrisoria…
        (Giuseppe)

        -Conosco un comune vicino casa dove lo fanno ma non funziona un granchè ed è solo servito al sindaco per poter dire che ha fatto una cosa. (Serena)

      2. (1) già come tecnico del suono non sono un granché … figuriamoci cosa potrei combinare con i video 🙂 A parte le battute, non mi sembra coerente che un consigliere si preoccupi della ripresa video della seduta … dovrebbe essere qualcuno dal pubblico (come succedeva per i “grillini” di Busto finché non si è arrivati alla ripresa ufficiale).
        (2) per registrare le sedute del consiglio comunale mi sono rifatto a un pronunciamento del garante (aprile 2003) che riporto qui sotto (ci ho impiegato un po’ a recuperarlo … come diceva Troisi “scusate il ritardo”):
        In merito alla pubblicità degli atti e delle sedute del consiglio comunale, l’Autorità ha anche precisato che un consigliere comunale può registrare con l’ausilio di strumenti propri le sedute dell’assemblea consiliare a condizione che, quando la registrazione, in ipotesi particolari, è effettuata per fini esclusivamente personali, i dati non siano destinati alla comunicazione sistematica o alla diffusione, e quando invece è (più spesso) effettuata per scopi diversi, gli interessati siano posti previamente in condizione di essere informati.
        Che dite: potremmo proporre una mozione per cambiare il regolamento o un’interrogazione per chiedere quale sia l’interpretazione della situazione attuale?

      3. Grazie, Jack, per il commento e per il riferimento normativo.
        Sono d’accordo sulla mozione e sull’interrogazione.

        Più in generale, il Consiglio Comunale deve dichiarare uno stato d’emergenza: non è possibile continuare in queste condizioni. I cittadini dove sono?

        Chiedo direttamente a te, The Jack: che cosa si prova alla visione di una sala sempre quasi vuota?

        ciao!

      4. Loro, i politici bustocchi, hanno già una certa dimestichezza con le telecamere, saranno almeno due anni che vengono regolarmente filmati dai grillini, la famosa operazione “Fiato sul collo”. D’altra parte, come dice qualcuno, sono nostri dipendenti, dobbiamo sapere cosa fanno.

        Ciao.

  3. Dopo avere assistito al Consiglio Comunale del 19-02-10, definirei il Sindaco di Lonate Pozzolo “IL PAROLAIO”. Un fiume in piena. Parole su parole. Soltanto parole. Può dire tutto e nel contempo il contrario di tutto. “LUI” è l’assoluto. I consiglieri di maggioranza sono in uno stato di perenne venerazione. Basterebbe osservare il Sindaco quando risponde alle domande dell’opposizione. Non rivolge lo sguardo agli interlocutori , ma alla “sua” (di proprietà) maggioranza.
    Come dire, “vedete quanto sono bravo!?. Rispondo a tutto e voi non siete capaci. Io e ancora Io e soltanto Io posso tenere testa all’opposizione!”Bene ha fatto il consigliere Buonanno a rimarcare l’anomalia della delega data all’assessore all’urbanistica Rivolta; bene ha fatto a sottolineare che questa presenza dell’assessore non permette un confronto sereno sia dal punto di vista politico, ma anche per i professionisti e il mondo imprenditoriale; bene ha fatto ad elencare le innumerevoli pratiche urbanistiche che negli ultimi anni hanno interessato l’attuale assessore Rivolta; bene ha fatto a ricordare che siamo uno dei pochi comuni dell’intorno a non avere ancora il PGT; bene ha fatto a mettere in evidenza l’assenza di strategia e di programmazione del territorio. Dopo tutte queste dichiarazioni il Sindaco ha perso la calma, si è surriscaldato, e ha dato prova della sua capacità di “parolaio”. E’ riuscito in questo esercizio fonetico senza mai a pronunciare la parola PGT. Ha ribadito che la delega data a Rivolta è il riconoscimento di una specifica competenza urbanistica, confondendola ancora una volta con quella affaristica.
    Altra nota. L’assessore Rivolta (visto il suo conflitto di interessi) esce dall’area riservata al consiglio comunale e si siede tra il pubblico. Chi esce perché la sua presenza è incompatibile, non resta presente in sala. La presenza è e può essere condizionante. Può limitare la libertà di espressione sopra tutto della maggioranza. Qui si vede lo “stile” dei soggetti in campo. Qui si vede l’arroganza del potere e la mancanza di rispetto. Forse però potrebbe essere solo ignoranza politica. Ma non cambia molto.

  4. Se non ho sentito male il sindaco ha invitato ad essere positivi e a non parlare sempre male di Lonate: ci sono tante cose belle e dobbiamo fare in modo che la gente sappia e…venga..
    Credo giusto e doveroso l’invito del sindaco.
    A questo proposito però è altrettanto giusto e doveroso pensare che il sindaco per primo, fornisca un elenco delle attrazioni che caratterizzano Lonate e lo rendono meta ambita o solo preferita.
    Un elenco di cose, chiaro e semplice, senza commenti, da mettere magari sul sito del comune (!!), in modo tale che uno scelga di venire a Lonate anzichè a Nosate o Oleggio o Ferno o Vizzola o Samarate o Vanzaghello.
    Sì però non solo per capannoni o centri commerciali, anche per vivere una buona qualità della vita…
    E questo parlando in linea generale.
    Politicamente parlando poi,il sindaco dovrebbe informare i cittadini su quali delle attrazioni indicate si è fatto carico (al netto delle manutenzioni) l’attuale amministrazione e quali le passate amministrazioni.
    Così quando parliamo a “stranieri” diciamo tutti le stesse cose, e, quelle giuste, quelle indicate dal sindaco.
    Cosi facciamo squadra!
    Dai voi che leggete che avete contatti giornalieri col sindaco diteglielo. Può essere un’idea, no?

    1. Caro Loi, anche io ho ascoltato il Sindaco, Piergiulio Gelosa, assieme al capogruppo di maggioranza, Mauro Andreoli, ricordare l’importanza di parlare di Lonate Pozzolo in positivo. Ho udito chiari echi di retorica berlusconiana.

      Invito il Sindaco e il Sig. Andreoli a fare una camminata a Lonate Pozzolo con me (senza telecamere, eh?).

      Lonate Pozzolo probabilmente resta un bel posto in cui lavorare e fare affari. Viverci un po’ meno, a meno che lo si interpreti come dormitorio. Se non si è sotto le rotte degli aerei, in effetti, per star rintanati in casa a scrivere commenti sul sito dei D.U. oppure per ronfare, sì, ammetto, Lonate Pozzolo non è male.

      Bene ha fatto – lo scrivo senza nessuna ironia – il ViceSindaco di Lonate Pozzolo a trasferirsi a Oleggio non appena eletto a seconda carica del nostro Comune. Non conosco i motivi della scelta e non li voglio conoscere. In ogni caso è stata una scelta giusta. È stato il messaggio più corretto che poteva trasmettere a chi pensasse di trasferirsi qua. E la politica non c’entra. È così e basta.
      Quarant’anni di Lonate Pozzolo per me. Amo Lonate Pozzolo e cerco ogni giorno di renderla migliore. Nulla, però, posso fare per alleviare una lenta e inesorabile agonia civica. Sul tema potrei scrivere per pagine intere. Nel frattempo, anche io sto cercando di andare via. Nel 2009 sono stato a un passo dell’emigrare, venti contrari mi hanno trattenuto. Se stasera sono qui, cara Lonate Pozzolo, non è perché ti voglio bene. Finché resto, però, ti rispetto e mi batto per te.

      Il vero colpo di grazia per Lonate Pozzolo sarà l’assassinio della Strada del Gaggio. Domenica scorsa, l’altrieri, sono andato a correre. Alle due di pomeriggio la brughiera pareva il mercato. Il sole filtrava fra i rami, nudi d’inverno. Faceva caldo. Uomini, donne, singoli, coppie. Animali. Affiancavo le persone, le sorpassavo. Sono poco allenato, avevo il fiatone. E mi veniva da piangere.

      Una prece per Lonate Pozzolo (…ma i Sofficini andranno sempre via come il pane).

  5. Giuro che al prossimo consiglio porto anche io un registratore. Metterò in rete anche l’audio B, quello di Donato. Come i film su SKY, poi si potrà scegliere. Scherzi a parti, Donato – forte dei suoi ventinove anni di consiglio – ne sa. Eccome se ne sa.

  6. Domanda tecnica: perchè se clicco su “file 07” mi dice sito web non attivo?
    Qualche giorno fa sulla Prealpina ho letto un articolo sulla soppressione ATO, mi sembra che Mantovani ha parlato di qualcosa del genere, però non ricordo bene e mi piacerebbe ascoltare quello che ha detto.
    Vuoi vedere che aveva ragione lui?
    Ciao.

    1. Ciao Lorena,
      c’era un errore nel link del file … spero di averlo corretto: adesso dovrebbe funzionare!
      Colgo l’occasione per chiedere a tutti i “lettori” di segnalare situazioni analoghe in modo che (se possibile) si possa provvedere a correggerle.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...