Commissione Lavori Pubblici, Urbanistica, Gestione Territorio ed Ecologia

La commissione consiliare permanente Lavori Pubblici, Urbanistica, Gestione Territorio ed Ecologia è stata convocata per il prossimo lunedì 17 febbraio 2014 alle ore 18:00 presso l’Ufficio Tecnico – Gestione Territorio del Comune di Lonate Pozzolo e tratterà i seguenti punti all’ordine del giorno:

  1. Approvazione verbale seduta precedente;
  2. Approvazione dell’Allegato Energetico al Regolamento Edilizio vigente;
  3. Proposta Piano Esecutivo TRF del PGT;
  4. Esame proposta Piano Regolatore Cimiteriale;
  5. Acquisizione bonaria porzioni aree per realizzazione pista ciclopedonale di collegamento Via Dante/Stazione Ferroviaria;
  6. Proposta modifica al Regolamento Edilizio;
  7. Varie ed eventuali.

Commissione Affari Generali

La commissione Affari Generali e Istituzionali è stata convocata per il giorno giovedì 13 febbraio 2014 alle 21.00 presso la Sala Polivalente – Monastero San Michele, con il seguente ordine del giorno:

  • Bozza nuovo Statuto Comunale;
  • Varie ed eventuali.

I componenti della commissione Affari Generali e Istituzionali sono Vincenzo Quagliata, Nadia Rosa e Armando Mantovani, ma ai lavori, come sempre, possono assistere tutti i cittadini.

Commissione Affari Generali

La commissione Affari Generali e Istituzionali è stata convocata per il giorno giovedì 5 dicembre 2013 alle 19.00 presso la Sala Giunta del Comune di Lonate Pozzolo in Via Cavour 20, con il seguente ordine del giorno:

  • Approvazione “Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili”;
  • Gestione in forma associata dello Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.) tra i Comuni di Lonate Pozzolo e Vizzola Ticino – rinnovo convenzione;
  • Varie ed eventuali.

I componenti della commissione Affari Generali e Istituzionali sono Vincenzo Quagliata, Nadia Rosa e Armando Mantovani, ma ai lavori, come sempre, possono assistere tutti i cittadini.

Registrazione del Consiglio Comunale del 20 dicembre 2010

L’ordine del giorno prevedeva deliberazioni sui seguenti argomenti:

  1. Approvazione verbali seduta del 17.11.2010 [mp3 N01].
  2. Comunicazioni del sindaco [mp3 N02].
  3. Interrogazione prot. num. 25940 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “Raccolta differenziata” [mp3 N03].
  4. Interrogazione prot. num. 25941 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “Vigilanza urbana a Malpensa” [mp3 N04].
  5. Interrogazione prot. num. 25943 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “SAP” [mp3 N05].
  6. Interrogazione prot. num. 25944 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “polveri sottili” [mp3 N06].
  7. Interrogazione prot. num. 25946 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “parco San Rafael” [mp3 N07].
  8. Interrogazione prot. num. 25947 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “stato di avanzamento del piano di governo del territorio” [mp3 N08].
  9. Interrogazione prot. num. 26011 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “terreni fascia A” [mp3 N09].
  10. Interrogazione prot. num. 26954 del 19.11.2010 consigliere Mantovani ad oggetto: edilizia privata [mp3 N18].
  11. Interrogazione prot. num. 26957 del 19.11.2010 consigliere Mantovani ad oggetto: fermate autobus di linea [mp3 N19].
  12. Interrogazione prot. num. 27363 del 25.11.2010 consigliere Mantovani ad oggetto: dichiarazioni su organi di stampa [mp3 N20].
  13. Interrogazione prot. num. 27874 dell’1.12.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “area Gelada” [mp3 N21].
  14. Ricognizione delle società partecipate – verifica dei presupposti per il loro mantenimento ai sensi dell’articolo 3 commi 27 e seguenti della legge 24.12.2007 n.244 [mp3 N10].
  15. Approvazione convenzione tra i nove comuni del distretto socio santiario di Somma Lombardo per la gestione del piano di zona sociale – periodo 2011 /2013 [mp3 N11].
  16. Approvazione regolamento per l’uso delle sale comunali [mp3 N12].
  17. Approvazione regolamento per l’utilizzo delle palestre scolastiche in orario extrascolastico [mp3 N13].
  18. Approvazione regolamento per la costituzione e la ripartizione dell’incentivo per la progettazione previsto dall’art.92. comma 5. del d.lgs. 12.04.2006 n.163 e s.m.i. [mp3 N14].
  19. Istituzione del servizio farmaceutico comunale e indirizzi in merito alle modalità di gestione della farmacia comunale di Tornavento [mp3 N15].
  20. Formulazione dei criteri generali relativi all’adeguamento del regolamento comunale per l’organizzazione degli uffici e dei servizi ai principi contenuti nel d.lgs.150/2009 [mp3 N16].
  21. Esame ed approvazione di convenzione con il comune di Ferno per la gestione in forma associata del nucleo di valutazione [mp3 N17].

Ho mantenuto la sequenza indicata nell’ordine del giorno anche se la discussione ha seguito un ordine diverso (nel rispetto del regolamento, le interrogazioni ai punti 10, 11, 12 e 13 sono state spostate in fondo perché si era già esaurito il tempo previsto per le interrogazioni).

Consiglio Comunale – lunedì 20 dicembre 2010 – ore 20:30

Il Consiglio Comunale di Lonate Pozzolo è stato convocato in seduta straordinaria il giorno lunedì 20 dicembre 2010 alle 20:30. Come indicato anche nella convocazione pubblicata sul sito del comune, la riunione è prevista presso la Sala Polivalente – Monastero San Michele. L’ordine del giorno prevede deliberazioni sui seguenti argomenti:

  1. Approvazione verbali seduta del 17.11.2010.
  2. Comunicazioni del sindaco
  3. Interrogazione prot. num. 25940 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “Raccolta differenziata”.
  4. Interrogazione prot. num. 25941 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “Vigilanza urbana a Malpensa”.
  5. Interrogazione prot. num. 25943 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “SAP”.
  6. Interrogazione prot. num. 25944 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “polveri sottili”.
  7. Interrogazione prot. num. 25946 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “parco San Rafael”
  8. Interrogazione prot. num. 25947 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “stato di avanzamento del piano di governo del territorio”.
  9. Interrogazione prot. num. 26011 dell’8.11.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “terreni fascia A”
  10. Interrogazione prot. num. 26954 del 19.11.2010 consigliere Mantovani ad oggetto: edilizia privata
  11. Interrogazione prot. num. 26957 del 19.11.2010 consigliere Mantovani ad oggetto: fermate autobus di linea.
  12. Interrogazione prot. num. 27363 del 25.11.2010 consigliere Mantovani ad oggetto: dichiarazioni su organi di stampa.
  13. Interrogazione prot. num. 27874 dell’1.12.2010 consiglieri Rosa, Iannello, Buonanno, Ferrario ad oggetto: interrogazione “area Gelada”.
  14. Ricognizione delle società partecipate – verifica dei presupposti per il loro mantenimento ai sensi dell’articolo 3 commi 27 e seguenti della legge 24.12.2007 n.244.
  15. Approvazione convenzione tra i nove comuni del distretto socio santiario di Somma Lombardo per la gestione del piano di zona sociale – periodo 2011 /2013
  16. Approvazione regolamento per l’uso delle sale comunali
  17. Approvazione regolamento per l’utilizzo delle palestre scolastiche in orario extrascolastico
  18. Approvazione regolamento per la costituzione e la ripartizione dell’incentivo per la progettazione previsto dall’art.92. comma 5. del d.lgs. 12.04.2006 n.163 e s.m.i.
  19. Istituzione del servizio farmaceutico comunale e indirizzi in merito alle modalità di gestione della farmacia comunale di Tornavento.
  20. Formulazione dei criteri generali relativi all’adeguamento del regolamento comunale per l’organizzazione degli uffici e dei servizi ai principi contenuti nel d.lgs.150/2009.
  21. Esame ed approvazione di convenzione con il comune di Ferno per la gestione in forma associata del nucleo di valutazione.

La seduta potrà eventualmente proseguire il giorno martedì 21 dicembre 2010 alle 20:30

Parliamo ancora delle regole

Ieri sera il Consiglio Comunale si è concluso alle 0.05, interrompendo la trattazione dell’ordine del giorno al penultimo punto tra quelli previsti.

Infatti, quando mancava solo la discussione della mozione della Lega sull’incontro tra Comune e Italcogim, il segretario PDL Rivolta si alzava e usciva, affermando che era passata mezzanotte e quindi non sarebbe rimasto. Lo seguivano alla spicciolata alcuni consiglieri di maggioranza, finché il Sindaco ha deciso”Io sto con la maggioranza e quindi me ne vado”.

Restavano seduti ai banchi del consiglio i sei consiglieri di minoranza (i due presenti della Lega e i quattro dei Democratici Uniti), fino a quando il Sindaco ha precisato che la seduta era tolta.

Riporto l’articolo 21, comma 5, del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale:

“Qualora la quantità degli argomenti posti all’ordine del giorno lo renda opportuno, il presidente sentita anche la conferenza dei capigruppo, può convocare la seduta del consiglio comunale ripartendone i lavori in più giorni. Analogamente, qualora i lavori del consiglio comunale si protraggano nelle ore notturne e specificatamente dopo le ore 24.00, esaurito l’argomento in discussione a tale ora, il consiglio viene sospeso dal presidente che ne stabilisce la continuazione della seduta nel giorno successivo a quello della sospensione, mantenendo altresì la medesima ora stabilita nell’avviso di convocazione della seduta sospesa.”

Quindi, a rigor di logica, ci vediamo tutti stasera 1° maggio 2010 alle ore 20.30, per la conclusione del Consiglio Comunale, giusto?

Il rispetto delle regole

Il Consiglio Comunale riprende stasera alle 20.30, con la prosecuzione della trattazione dell’ordine del giorno iniziata ieri, come prevede il regolamento.

Durante il precedente mandato Gelosa (2004-2009), infatti, si è aggiornato il regolamento del Consiglio Comunale prevedendo che a mezzanotte si esaurisce il punto in discussione e poi si rimanda la riunione alla data prevista per la prosecuzione. Questo per evitare le riunioni fiume che, specialmente quando si parla di bilancio, portavano le sedute a durare fino a orari notturni insostenibili, in particolare per chi il giorno dopo deve alzarsi per andare a lavorare. Ricordo di aver assistito a Consigli Comunali fino alle due o alle tre di notte.

Ieri sera, alla fine della trattazione del punto n. 7, passata la mezzanotte da una decina di minuti, il Sindaco ha tentato di proseguire come nulla fosse, con il punto successivo. Alle nostre rimostranze, ha detto che qualche Consigliere gli aveva chiesto se si poteva proseguire a oltranza, visto che domani (oggi) è prefestivo.

Ora, il regolamento è regolamento sia quando conviene che quando non conviene: non lo si usa quando si cronometra il tempo utilizzato per la discussione delle interrogazioni, per stopparle al momento opportuno (con una precisione da spaccare il secondo), per poi ignorarlo quando si vuole proseguire oltre l’orario stabilito.

Inoltre, se si voleva provare ad accontentare questi Consiglieri che il venerdì sera prefestivo hanno di meglio da fare che partecipare al Consiglio Comunale, era doveroso dirlo! Chiedere se si è tutti d’accordo PRIMA di proseguire con la trattazione dei punti come se fosse una prassi normale.

Ovvio che alla successiva votazione sulla volontà di proseguire o meno, tutta la minoranza, Lega compresa, oltre ad un consigliere di maggioranza, ha chiesto che si proseguisse questa sera.

Il Sindaco ha cercato di far passare l’idea che i punti successivi fossero poco importanti e di veloce trattazione: tra i punti da trattare ci sono il regolamento dell’asilo nido comunale (da votare articolo per articolo), l’approvazione delle controdeduzioni alle osservazioni pervenute sul PII GioElleZeta e la mozione relativa alla tutela della zona del Gaggio.

Immagino che la forza dei numeri faccia pensare che le votazioni siano sempre una formalità, ma io vorrei che il ruolo del Consigliere Comunale non venisse sminuito a chi semplicemente deve alzare la mano. Mi aspetto invece una discussione corretta sulle questioni, senza che venga messa fretta per finire nei tempi che fanno più comodo.

Una discussione sulla terza pista fatta all’una di notte ha qualche significato?

Regolamenti

La pagina dei regolamenti sul sito del comune non è più vuota: oggi ci si possono trovare i regolamenti per TOSAP, TARSI, ICI e pubblicità.
Oltre a quelli per le tasse e le imposte esistono anche altri regolamenti … mi permetto di pubblicare quelli che ho a disposizione:

  1. Regolamento per l’esercizio dei diritti dei consiglieri comunali, per il funzionamento del consiglio comunale e delle commissioni consiliari permanenti
  2. Statuto del Comune di Lonate Pozzolo
  3. Regolamento per la gestione della piattaforma ecologica comunale

Avvertenza: nell’operazione di formattazione dei contenuti da me effettuata potrebbero essere stati inseriti dei refusi, per questo si rimanda comunque agli uffici comunali per la versione ufficiale e aggiornata di questi documenti.