2 pensieri riguardo “Piazzale Giovanni Paolo II”

  1. Un ringraziamento va a Ferrovie Nord che con qualche anno di ritardo ha finalmente completato la prevista pista ciclabile lungo la SP40 fra Lonate e Ferno ed il parcheggio in autobloccanti ad ovest della stessa: http://imgur.com/5DlLctE

    [fra l’altro ricordo che tale completamento fu promesso da chi non ne aveva nemmeno titolo in capagna elettorale 2014, ma invano: i lavori iniziarono solo con l’avvento del 2015!]

    Pochi giorni prima di ferragosto, era San Lorenzo ben lo ricordo, andai a prendere il treno.
    Da casa mia, la strada più veloce per arrivare in stazione è Via Repossi. Degli strani lavori in corso d’opera mi colpirono. A Est della stazione, appunto sul lato Via Repossi, c’era una boscaglia incolta, che veniva rasa al suolo ed al suo posto fu steso dello stabilizzato, e tracciati dei parcheggi. L’area si presentava così (foto del 13/08, quando tornai per immortalare l’attimo): http://imgur.com/rQgpzwK

    Fra l’altro mi chiesi chi fosse lo sciagurato esecutore delle opere e l’improvvido committente, per la mancanza di recinzioni di cantiere, e della seppur minima indicazione tramite apposita cartellonistica (Committente, Progettista, Responsabile Lavori esecutore, ecc.). Ma dato il Paese deserto nel bel mezzo delle ferie d’Agosto, forse nessuno ha notato questi particolari.

    Un po’ per curiosità e/o deformazione professionale, tornavo a far “sopralluoghi” e foto per qualche settimana, fino ache ebbi tempo, ovvero il ad inizio Settembre, quando l’area si presentava così: http://imgur.com/kCMWITA

    Poi ho perso un po’ di vista la cosa, ma finalmente oggi all’inaugurazione mi potrò togliere la curiosità di veder le opere terminate! (ammesso e non concesso che ci si riferisse anche a questo bel piazzale)

    See you later…..

    1. Ora son più rilassato.
      Si è svolta la cerimonia di titolazione del piazzale a Giovanni Paolo II, e consegna dei lavori relativi alla pista ciclabile e parcheggio ovest SP40.

      Onestamente, non ne ho capito la sontuosità di tale cerimonia per lavori realizzati con 6 (sei) anni di ritardo. Forse, per manifestare un sentimento che accomuna le due comunità ed Amministrazioni di Lonate e Ferno: il “MEGLIO TARDI CHE MAI”.

      Ora attendiamo di capire l’area sul lato Via Repossi che destino avrà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...