Monastero da valorizzare

La Prealpina del 22 gennaio 2015
La Prealpina del 22 gennaio 2015
Annunci

2 thoughts on “Monastero da valorizzare”

  1. Scusate ma ha avuto un seguito la seguente delibera di giunta:

    Deliberazione n. 0112 in data 07/08/2014
    Verbale di deliberazione della Giunta Comunale
    OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DENOMINATO “LONATE POZZOLO TRA
    ACQUA TERRA E CIELO – GIA’ DIMORA DELL’UOMO E DELLO
    SPIRITO” FINALIZZATO ALLA PARTECIPAZIONE ALL’AVVISO
    PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI DI VALORIZZAZIONE
    DI PATRIMONIO CULTURALE CONSERVATO NEGLI ISTITUTI E
    LUOGHI DELLA CULTURA DDUO 10 LUGLIO 2014 N. 6602.
    ________________________________________________________________________________
    Dato atto che le associazioni
    CAVALIERI DEL FIUME AZZURRO,
    PRO-LOCO LONATEPOZZOLO,
    GRUPPO RICERCHE STORICHE LONATE, e
    “TERCIO DE SABOYA”
    hanno aderito all’iniziativa;
    Ritenuto opportuno procedere all’approvazione del progetto che prevede un valore complessivo di
    €. 566.759,27
    di cui €. 298.000 importo oggetto della richiesta di contributo e la rimanenza pari a
    €. 268.759,27 a carico dell’ente quale spesa di personale dipendente già in bilancio (pari a €.
    68.759.27) e quale intervento presso il palazzo comunale che sarà realizzato da operatore privato (€.
    200.000,00 standard di qualità del PII La Brughiera);

    Andate a vedere la delibera, ma si parla di un finanziamento del 70% di 566.729,27€, nell’ambito del calderone EXPO2015.

    Oppure è la solità mucca da mungere approffittando di ……….. ???
    e io (noi) pag(hiam)o!!!!!!!!!!

    Carlo

    1. A quanto comprendo le eventuali spese a carico del comune le si potranno determinare solo quando si saprà dell’entità del finanziamento concesso dalla regione. In effetti l’operazione, ai fini di ottenere il finanziamento regionale (non è detto che ci sia), si fa rientrare nel progetto un’operazione urbanistica di un PII (programma integrato d’intervento) già convenzionata tra comune e privato: recupero e riqualificazione di alcune parti del palazzo comunale. La spesa sarebbe zero per il comune solo se la regione approverà la richiesta di finanziamento per la totalità della richiesta di 298.000 euro. Ipotesi assai improbabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...