Il nostro programma – Trasparenza e dialogo

lp2014.itIl programmaLa squadra

Attuare una maggiore condivisione e compartecipazione delle attività dell’amministrazione mediante assemblee pubbliche e Consigli Comunali itineranti, anche nelle frazioni.

Sono molti gli strumenti che si possono attuare per garantire una maggiore informazione.
Alcuni esempi:
– convocare assemblee pubbliche per la discussione o l’illustrazione dei temi più importanti per il nostro territorio;
– convocare consigli comunali anche nelle frazioni, in particolare per gli argomenti che più interessano Tornavento e Sant’Antonino;
– implementare il sito Internet comunale per renderlo più facilmente consultabile;
– verificare il funzionamento dei pannelli informativi luminosi già esistenti e aggiornare le comunicazioni con maggior tempestività;
– istituire una newsletter comunale, che informi delle novità e sia di supporto agli adempimenti burocratici del cittadino;
– istituire lo sportello di ascolto: un appuntamento periodico di incontro e segnalazione diretta, anche per snellire la burocrazia comunale.

Garantire il massimo coinvolgimento della popolazione attraverso un dialogo diretto e continuo con i cittadini, ascoltando segnalazioni, reclami e suggerimenti anche per le “piccole cose”.

Amministrare bene un Comune vuol dire fare attenzione anche alle piccole cose che possano creare fastidi, pertanto per garantire a tutti una miglior qualità della vita si effettueranno, oltre alle ordinarie manutenzioni, anche quei piccoli interventi che migliorano il decoro urbano.

Contemporaneamente si darà ascolto ai cittadini, dando peso ad ogni segnalazione, reclamo o suggerimento, incentivando il dialogo con appuntamenti periodici di incontro e istituendo canali di comunicazione semplici e immediati.

Sarà perciò possibile segnalare in tempo reale un rifiuto abbandonato o un lampione spento, così come sarà possibile interagire con la Giunta comunale attraverso un periodico “question time”.

Redigere bilanci trasparenti e comprensibili, che prevedano forme di partecipazione diretta dei cittadini.

E’ importante che tutti possano comprendere come vengono spese le entrate del Comune.
Perciò renderemo il bilancio immediatamente comprensibile tramite un progetto di “open data“.
Inoltre valuteremo la possibilità di redigere un bilancio partecipativo, attribuendo ai cittadini la possibilità di destinare a uno specifico progetto scelto democraticamente una quota del bilancio Comunale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...