Il nuovo sito del Comune

L’assessore Patera annuncia trionfalmente sul blog dell’UDC la nuova veste del sito del Comune di Lonate Pozzolo.

Queste le sue parole: “Essendo questa sezione una novità al momento risulta ancora incompleta, ma è già in atto un lavoro specifico degli uffici preposti per popolare le pagine ed acquisire tutte i dati affinché la capacità di informare del sito web sia sempre più efficace. Verrà nel contempo riorganizzato, aggiornato e revisionato tutto il materiale esistente per dare modo al sito web di corrispondere sempre meglio alle necessità di una moderna comunicazione istituzionale.

Le sezioni incomplete non vanno pubblicate: si completa il lavoro e poi si rilascia il nuovo sito.

Ma soprattutto il materiale esistente non deve essere accantonato e ripubblicato con comodo (ieri in Consiglio Comunale si è parlato di qualche giorno / due settimane (!) ), ma va prima organizzato, va data una nuova veste al sito e POI si rilascia la versione definitiva.

[EDIT] Ci sono persone estremamente permalose in giro e quindi, per venire incontro ai sentimenti feriti, questo post non finisce allo stesso modo di quando era stato pubblicato.

In scadenza il 16 dicembre

Con il comunicato datato 3 dicembre 2013 che si riporta qui sotto, l’assessore ai tributi informava tutta la cittadinanza che il pagamento della maggiorazione statale della tassa rifiuti, pari a € 0,30 per metro quadro di superficie tassabile, è in scadenza il prossimo 16 dicembre 2013.

Tale quota va versata tramite modello F24 e la destinazione delle somme è interamente allo Stato.

L’avviso riportava la precisazione: “Si precisa che nei prossimi giorni ai contribuenti titolari di posizione TARSU verranno recapitati gli avvisi di pagamento della sola maggiorazione, con allegato il modello F24 per il versamento.”

Durante il Consiglio Comunale di ieri giovedì 12 dicembre, a specifica domanda sull’invio di tali modelli F24 alla cittadinanza (che al momento non risultano recapitati ad alcuno) l’assessore Cinalli rispondeva “FORSE domani“.

Quindi oggi venerdì 13 dicembre tutti i cittadini soggetti a TARSU (FORSE) riceveranno i modelli F24 e dovranno attivarsi per il pagamento entro lunedì 16 dicembre 2013. Prevedo affollamenti indicibili presso Banche e Poste.

A questo punto sarebbe stato opportuno comunicare ai cittadini di arrangiarsi con le modalità di calcolo indicate, in modo da non attendere così a lungo la consegna dei modelli da parte del Comune “per tempo”.

TARSU
TARSU