One thought on “Soldi da SEA per le aree delocalizzate?”

  1. La questione è fumosa come la nebbia d’inverno. E le risposte contraddittorie a riguardo dovrebbero preoccuparci.
    Personalmente avrei preferito che Lonate dicesse NO e non NI.
    Ma stiamo sui fatti. SEA vincola questi soldi al buon esito della Procedura di Via aperta sul Master Plan. Il Sindaco Colombo afferma che questi soldi con il Master Plan non c’entrano nulla. Chi ha ragione?
    Il nostro SI a questa proposta non è una contropartita al Master Plan precisa, il Sindaco Cerutti di Ferno, salvo dimenticarsi che se il Master Plan (come mi auguro io) avrà un parere negativo, i soldi non saranno stanziati. Diventa difficile poi sostenere che non sia una contropartita, giacché questi 12 Milioni di euro sono conteggiati nel Master Plan alla voce “compensazioni ambientali”.
    Tutto ruota attorno al Master Plan quindi. Verrebbe da chiedere ai due Sindaci Colombo e Cerutti se le delibere approvate con le osservazioni dove si esprimevano forti contrarietà alla terza pista e al Master Plan loro le considerino ancora attuali. Oppure se dopo l’incontro con SEA E F2I le delibere siano diventate carta straccia.
    Magari anche avere qualche notizia di conforto verso un NI che diventa un NO da parte di Lonate.
    Rileggendo gli articoli di quei giorni emerge che il filo che unisce i tre sindaci sia la richiesta del mantenimento degli investimenti su Malpensa. L’unico investimento oggi su Malpensa è il Master Plan. Cambio d’idea? Oppure questi 12 milioni di euro valgono veramente la perdita di un patrimonio ambientalo, umano, sociale ed anche economico che vale molto di più di 12 milioni di euro?
    Vincolare i 12 milioni di euro al sì del Master Plan è una mossa molto astuta, non c’è che dire! Come a dire cari sindaci se volete quei soldi per risolvere questo problema fate il possibile perché tutto vada bene, tutto vada a buon fine.
    Ecco forse varrebbe la pena ricordare che dal Master Plan scaturiranno ulteriori e ben più gravi problemi soprattutto per Lonate Pozzolo. Nuove delocalizzazioni, perdita di territorio unico, raro e importante, una frazione che sparisce, aumento d’inquinamento acustico e da gas di scarico degli aerei.
    Vale la pena?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...