E’ una cosa vergognosa

Probabilmente la pubblicazione del Piano di Governo del Territorio si avvicina.
Lo si apprende dal comunicato dell’UDC, che ha riunito il proprio direttivo per “ragionare sulle MODIFICHE DEFINITIVE apportate al PGT”.
L’ennesima dimostrazione che il PGT è stato costruito nelle segrete stanze del palazzo comunale, all’interno della maggioranza, senza coinvolgimento alcuno.
L’amministrazione eletta con lo slogan di partecipazione e trasparenza (sic!) dimostra ancora una volta quanto le parole non siano seguite dai fatti.
Vorrei sottolineare che non si tratta di coinvolgere semplicemente le minoranze, il che sarebbe già qualcosa, ma la cittadinanza tutta!
La programmazione del territorio è talmente importante che non ci si può permettere di deciderla senza neanche pensare di ascoltare chi ci deve trascorrere la propria vita.
E non mi si dica che i trenta giorni per le osservazioni sono sufficienti per far presente le proprie proposte.
E poi… le modifiche sono già state indicate come definitive…

VERGOGNA!

La Provincia del 15 settembre 2012
La Provincia del 15 settembre 2012