Degrado a S. Antonino

Riceviamo e pubblichiamo:

“Ciao a tutti.
A proposito di nomadi in campeggio lunedì mattina nei pressi di via Ceresio a Sant’Antonino- zona depuratore- sostavano 2 camper e lungo la strada sporcizia a volontà, compresi rifiuti solidi e liquidi umani. Mercoledì sono tornata munita di macchina fotografica: i camper non c’erano più ma il sudiciume regnava sovrano.
Inoltre la strada bloccata che collega via Ceresio alla statale 336 è diventata una vera discarica!!!
In allegato le foto.
Grazie per l’attenzione.”

Ometto la firma, anche se credo che la nostra affezionata lettrice non avesse intenzione di restare anonima.

Già nel mese di luglio mi era stato segnalato un accampamento nomadi, poi sgomberato dalla Polizia Locale e dai Carabinieri. La strada chiusa completamente sembrava poterne impedire il ritorno, ma la questione a quanto pare non è ancora risolta.

Bisogna anche aggiungere che i rifiuti immortalati non sembrano provenire tutti dai camper. Gli inerti abbandonati sembrano più rifiuti di qualche cantiere edile.