Acqua sprecata

Approfitto della disponibilità dimostrata oggi da SAP per una segnalazione.

Ieri sera, e non per la prima volta, in parecchie abitazioni lonatesi non c’era un filo d’acqua. E intendo proprio che a rubinetto completamente aperto non scendeva neanche una goccia.

E’ naturale che in estate, con le temperature alte di questi giorni, la richiesta d’acqua sia più alta del consueto e che ci sia un po’ meno d’acqua per tutti. Credo che ci siano anche delle ordinanze del Sindaco che regolamentano l’uso dell’acqua nel periodo estivo (ma non sono stata in grado di trovarne traccia sul sito del Comune). Se non erro, per esempio è vietato bagnare i giardini se non nelle ore notturne.

Allora mi chiedo: perché ogni giorno, ogni santo giorno, il campo sportivo di Lonate Pozzolo viene bagnato, per ore? Quell’acqua non è un bene prezioso per tutti noi? O il campo di calcio ha dei privilegi che non conosco?

Nelle foto si vedono gli almeno tre irrigatori che ogni pomeriggio irrigano il campo sportivo (anche nelle rare giornate di pioggia).