Apertura nuovo discount

“Sarebbe un bel gesto fare i nostri acquisti in paese e sostenere il commercio di vicinato”. Queste le parole dell’assessore al Commercio Patera solo pochi giorni fa.

Come se l’assessore al commercio Patera, paladino dei commercianti del centro, non avesse condiviso, promosso e votato insieme ai suoi colleghi della maggioranza il Piano d’Intervento Integrato “Gioellezeta”.

E così un’altra media struttura di vendita prende l’avvio sul nostro territorio. Ricordo anche che nello stesso PII ne è prevista un’altra delle stesse dimensioni. Nel dibattito del Consiglio Comunale di adozione e di approvazione di questo PII ci si è ostinati a definirle piccole, a sminuire la loro presenza, ma comunque sono medie strutture: complessivamente occupano ulteriori 2500 mq di commerciale.

Non credo che una nuova struttra di vendita alimentare sia il toccasana per il commercio di vicinato tanto sostenuto dall’assessore Patera e per il quale spende sempre tanto impegno.

 

Presepe e politica

Anche quest’anno i commercianti di Lonate hanno contribuito a realizzare un presepe che abbellisca la piazza in questi giorni di festa.

Purtroppo però ho percepito una nota molto stonata nei ringraziamenti per la realizzazione:

Ringraziare un partito politico per la realizzazione di un simbolo religioso la vedo come una commistione pericolosa e anche fuori luogo. Peraltro non mi risulta che nessuno abbia informato le locali sezioni del PD e della Lega di questa iniziativa: mi sembra che anche questi partiti abbiano la propria sede nel centro storico. O no?