Casa dell’acqua

Nel consiglio comunale del 30 novembre 2009 (delibera 70/2009) è stata approvata (all’unanimità!!) una mozione che parlava di realizzazione di una casa dell’acqua (che, ricordo, era prevista nel programma elettorale dei DU).

In questi giorni, la Giunta Regionale Lombarda, con delibera 2553 (pubblicata sul BURL 48 Serie Ordinaria di lunedì 28 novembre 2011), prevede l’assegnazione di contributi a fondo perduto alle Province Lombarde per la realizzazione di “Case dell’Acqua”. Lo stanziamento complessivo è pari a 800.000 Euro e il contributo sarà erogato nella misura del 70% (IVA inclusa), fino ad un massimo di 15.000 Euro per ogni tipologia di nuovo impianto.

Le Province devono, entro 15 giorni dalla pubblicazione della DGR 2553 sul BURL, inviare la propria adesione all’iniziativa e i Comuni interessati devono prendere contatti con gli uffici competenti della Provincia per chiedere la localizzazione della nuova Casa dell’Acqua nel proprio territorio.

Mi auguro che la nostra amministrazione sappia cogliere quest’occasione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: