Inaugurato il servizio InformaLavoro in stazione

La Prealpina del 3 dicembre 2011
La Prealpina del 3 dicembre 2011
La Provincia del 3 dicembre 2011
La Provincia del 3 dicembre 2011
La Provincia del 4 dicembre 2011
La Provincia del 4 dicembre 2011
La Prealpina del 25 novembre 2011
La Prealpina del 25 novembre 2011

1 commento su “Inaugurato il servizio InformaLavoro in stazione”

  1. Personalmente ritengo che ci sia ancora moltissimo da fare prima di definirla “una stazione con i fiocchi”.
    Altri prima di me avevo scritto dei disagi e richiamo qui quanto aveva scritto Alessandro lo scorso 14 Novembre:

    ”Vorrei invece sottolineare altri aspetti, legati all’accessibilità della stazione. Io esercito la professione di architetto, e conosco bene tutte le normative legate a questo tema, in particolare dei luoghi pubblici, come la nostra stazione.
    Per esprimere il mio concetto farò un semplice esempio: molte attività commerciali, per continuare ad esistere, hanno dovuto investire denaro per mettere a norma le loro strutture, rispettando quindi la legge, come ad esempio quella per le persone diversamente abili, installando rampe, modificando i bagni, etc. Quindi io mi chiedo semplicemente come possa essere attiva una struttura pubblica di questo tipo, che risulta essere difficilmente raggiungibile solo dalle persone abili.”

    Dopo il Consiglio Comunale abbiamo assistito ai proclami più assurdi e disparati da parte dei rappresentanti del Comune di Lonate Pozzolo, da Ferrovie Nord e TRENORD, dalla Provincia e dalla Regione Lombardia.

    Li definisco proclami assurdi proprio perché non ci è dato di sapere i tempi di realizzazione, con che soldi verranno realizzati, cosa concretamente di andrà a realizzare e se queste cose serviranno realmente per risolvere i problemi o se ne creeranno degli altri.

    Le cosa da farsi oggi sono poche se confrontare con un mega progetto, ma si preferisce rimandare il tutto ad un progetto più ampio che non sappiamo se verrà realizzato. Grazie poi ai titoloni dei giornali, qualcuno ha anche creduto che i problemi si risolveranno a brevissimo.

    I problemi esistono ancora oggi, e forse una piccola serie di interventi mirati e immediati sarebbe la soluzione ideale piuttosto che un mega progetto, ma noi siamo abituati alle grandi opere faraoniche incompiute e a volte non necessarie, piuttosto che fare piccole opere necassarie!!

    Esiste poi un problema non indifferente ed è la mancanza dei servizi igenici, o meglio i servizi ci sono ma devi sperare e pregare che non ti venga la stimolo di pomeriggio o di sera.
    Perché si trovano dietro una porta blindata blù, come il Caveau di una banca e nel pomeriggio la porta è chiusa e o rincorri la guardia sperando di trovarla prima di fartela addosso, oppure ci si deve arrangiare in qualche modo.. e di angoli dove farla ce ne sono parecchi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: