1 commento su “E intanto il Centro di Aggregazione Giovanile è chiuso”

  1. Prendo spunto dal titolo di questo post. Il C.A.G. è chiuso (ancora non conosciamo le motivazioni di questa decisione) e si vuole far partire il progetto Unison.

    Ogni progetto nuovo che parte è sempre una cosa positiva, ma i 16 anni di C.A.G. non si possono mettere sotto il tappeto come polvere da non far vedere e da nascondere. Se c’è un disagio sociale che vede l’Amministrazione Comunale in prima linea, la stessa Amministrazione dovrebbe quantomeno spiegare perchè una delle strutture che in questi anni ha operato sul territorio chiude.

    Rimane poi una questione non secondaria, i locali dove c’era il C.A.G. rimarranno inutilizzati? perché affidare un locale delocalizzato come sede per queste due cooperative?

    Apro poi una parentesi, come mai alcune associazioni stanno ancora aspettando da anni una sede…e per queste due cooperative la sede si trova subito?

    Se l’emergenza sociale è così grave, perchè non far collaborare C.A.G. con queste due cooperative, invece di chiuderlo?

    L’unione non fa la forza? Soprattutto UNIONE anche con tutte le realtà socio-educative del territorio….

    Come mai degli Oratori non c’è traccia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: