Tutti contro la terza pista

VaresenewsIl vero business? I capannoni, non la terza pista – Il Parco denuncia: “La terza pista distruggerà la brughiera”

Varesenews del 18 luglio 2011
Varesenews del 18 luglio 2011
Varesenews del 18 luglio 2011
Varesenews del 18 luglio 2011

1 commento su “Tutti contro la terza pista”

  1. Finalmente! Anche il Sindaco di Lonate si è accorto che l’affare per SEA non è la terza pista ma bensì i capannoni per la logistica. Evviva.
    I capannoni e tutto il resto distruggerebbero in modo irreversibile l’intera area della brughiera. L’operazione sbancherebbe l’intero territorio sul fronte della competizione edilizia industriale. Però bisognerebbe compiere uno sforzo di coerenza da parte del Sindaco di Lonate e dell’intera Amministrazione Comunale. Ciò che non si vuole (giustamente) all’interno del sedime aeroportuale, non può essere proposto fuori distruggendo la frazione di Tornavento.
    Ritorno e mi ripeto per l’ennesima volta, che vi è la necessità di annullare l’avvio dell’accordo di programma promosso dal Sindaco per saturare il campagnone (si quello della famosa e tanto decantata battaglia) della frazione di Tornavento (oltre 300.000 mq) di capannoni e annessi servizi. Se non si prendono decisioni in tal senso nessuna posizione può essere credibile quando si dice d’essere contro il piano di SEA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: