Gli appuntamenti di domenica 8 maggio

Azalea della ricerca 2011
Azalea della ricerca 2011
Pedalata delle Tre Marie
Pedalata delle Tre Marie
Il mercatino della Festa della mamma
Il mercatino della Festa della mamma

In visita all’assessore Belotti

Nuova sede della Regione Lombardia
Nuova sede della Regione Lombardia
La Provincia del 3 maggio 2011
La Provincia del 3 maggio 2011

Una nutrita delegazione rappresentativa del Consiglio Comunale oggi si è recata in Regione per un lungo incontro con l’assessore al Territorio Belotti.
L’appuntamento era stato fissato per consegnare brevi manu la mozione “Parere in merito all’ipotesi di realizzazione di un impianto sperimentale di inertizzazione dell’amianto sul nostro territorio”approvata all’unanimità nel Consiglio Comunale dello scorso 24 febbraio 2011.

La conclusione dell’incontro è stata una generale affermazione che, essendo l’impianto sperimentale, è necessaria la condivisione del territorio in cui verrà realizzato. L’iter è ancora ad uno stadio iniziale, poiché è in corso la procedura di VIA (Valutazione d’Impatto Ambientale) e pertanto la pratica non è ancora giunta all’assessorato competente in materia di rifiuti.

L’Assessore Belotti ha anche annunciato che Regione Lombardia è propensa ad una soluzione pubblica del problema di smaltimento dell’amianto. La situazione, come più volte ricordato anche in Consiglio Comunale attraverso le nostre mozioni e interrogazioni, è critica sia sul nostro territorio che in tutta la Regione: ci sono milioni di metri quadri di amianto da smaltire e la soluzione “discarica in Germania” non è quasi più praticabile. Per questo motivo la Regione sta valutando quali soluzioni adottare e tra queste c’è la realizzazione di un impianto a gestione pubblica, che garantirebbe maggiori controlli.

Inutile dire che il nostro gruppo sarà sempre presente e continuerà a seguire la questione da vicino, a cominciare dall’attuale fase “burocratica” della procedura di VIA, con la proposta delle osservazioni, per poi vigilare sulle eventuali fasi successive.