Mozione per l’Ecomuseo

Per evitare inutili polemiche, o quantomeno per fermare quelle già in corso, preciso che ho provveduto a presentare la mozione appena ne ho avuto la possibilità (e senza modificare una virgola di quanto proposto dal Comitato Viva Via Gaggio), per evitare qualsiasi perdita di tempo.
Viste le esperienze precedenti, quando per poter condividere una mozione si è slittati di una seduta di consiglio comunale, e quindi di un mese, ho preferito che la mozione fosse protocollata quanto prima.
La volontà è sicuramente quella di condividerla con tutti gli altri gruppi consiliari.
Siccome però continuiamo a non avere idea di quando sarà convocato il prossimo consiglio comunale, né quando riceveremo l’avviso di convocazione, e considerato che l’attuale interpretazione del regolamento prevede che il termine di presentazione sia un certo numero di giorni prima di questo avviso (che non so quando riceverò), per non saper né leggere né scrivere, io ho deciso di mettere un punto fermo, in modo da essere sicuri che la mozione verrà trattata nel prossimo consiglio comunale.
La stessa cosa l’ho spiegata nel blog dell’UDC, precisando quali fossero le righe di presentazione della mozione (visibile qui), ma il mio commento, scritto oggi verso le 15.00, evidentemente non è stato approvato, visto che alle 22.00 non è ancora visibile.

La Prealpina del 5 giugno 2010
La Prealpina del 5 giugno 2010

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: