1 commento su “VivaViaGaggio conquista anche Samarate”

  1. Viva Via Gaggio e la Lega Nord di Lonate Pozzolo la pensano nella stessa maniera: vogliamo bene a Via Gaggio. Molto bene. Vero?
    La discordia arriva dopo: noi di Viva Via Gaggio siamo pronti a difenderla ad ogni costo (in quanto consideriamo via Gaggio NON in vendita), la Lega Nord – in nome di un “fatalismo responsabile” – più o meno dice: «visto che oramai la terza pista di sicuro si farà, andiamo a trattare con SEA e chiediamo più benefici possibili per il territorio». Qua sta l’errore della Lega Nord: se stanno per assassinare un tuo caro, come si può dire «oramai»? Se vedessi un tuo caro in pericolo di vita, ti getteresti in suo aiuto anche di fronte a un plotone di esecuzione con le armi cariche. O no?
    E poi, chi ha già deciso che la terza pista si debba fare per forza? Me lo si porti davanti, così da guardarlo in faccia. In nome di chi ha deciso?
    Se amiamo Via Gaggio, come possiamo usarla come merce di scambio?
    Via Gaggio è la parte più bella di Lonate Pozzolo, quella più pura. Un tempio di natura, cultura e storia. Un luogo in bella mostra per tanta gente che viene anche da fuori. Via Gaggio, in mezzo a tanto schifo lonatese (malavita, malaffare, omicidi, denunce, arresti, sturpi, furti, risse, schiamazzi) , è l’orgoglio di Lonate Pozzolo.
    Via Gaggio è un nostro caro, è vita della nostra vita. La nostra linfa.
    Cari amici della Lega Nord, barattereste mai la vita di vostra madre per soldi o qualsiasi altra cosa? Barattereste mai la vista di un vostro figlio per soldi o qualsiasi altra cosa?
    Spero di no, sono sicuro di no.
    Con Via Gaggio è la stessa cosa.
    Sea ha bisogno di via Gaggio per incrementare il suo fatturato. Noi ce l’abbiamo bisogno di più. E noi contiamo più di Sea.

    Cari amici della Lega Nord, portate Davide Boni a camminare in Via Gaggio. Anzi, lo invitereremo alla camminata serale del 1° Giugno. Nel frattempo, per la vostra scelta, dimenticatevi di Davide Boni e della sua carriera politica. Voi conoscete, lui no. Voi che sapete, mettetevi una mano sulla coscienza. Agite nel nome di Lonate Pozzolo, non del portafogli di Giuseppe Bonomi: Via Gaggio si può ancora salvare. (e ovviamente Via Gaggio è solo un simbolo, in gioco c’è molto di più. Allo stesso modo, si parla di terza pista, ma lo scempio comporta ben altro)

    Unitevi assieme a noi per difendere Lonate Pozzolo e non la Sea. Cara Lega Nord, questa battaglia vi appartiene, vi assomiglia. Voglio vedervi a fianco di VivaViaGaggio.

    Via Gaggio è di tutti, non è di SEA.

    Lega Nord, VivaViaGaggio vi aspetta (vedete, non mollo. Eh!)

    [a commento dell’articolo de La Provincia, ho scritto anche qua]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...