1 commento su “Sequestrata una villa alla cosca di Lonate”

  1. Bene! Questo è ciò che dovrei dire. Eppure, ogni volta che il nome di Lonate Pozzolo, abbinato alla vicenda vergognosa della ‘ndrangheta, torna sulle pagine della cronaca, la ferita si riapre.

    Continuo a pensare che serva un gesto simbolico e concreto assieme, un’iniziativa ufficiale da parte delle Istituzioni di questa comunità. Comunità in coma civico, ma pur sempre comunità. Staccare la spina non si può. Lasciamo che muoia di morte naturale, o che la uccidano altri (eco-assassinio dell’Area del Gaggio pro-Terza Pista, il vero colpo di grazia per Lonate Pozzolo).

    Servono gesti di coraggio da parte delle Istituzioni di Lonate Pozzolo e della cosiddetta società civile.

    Perché la ‘ndrangheta non è un meteorite caduto per caso da Marte.

    Perché la ‘ndrangheta è ancora in mezzo a noi

    Perché, perché, perché facciamo finta che non stia succedendo niente?

    Vorrei scrivere altro, ma la serata è dedicata alla costruzione di un altro futuro possibile. Lontano – si spera – da Lonate Pozzolo.

    Con la Pace. Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: