2 pensieri riguardo “Bollette pazze”

  1. CARI LETTORI PRENDO ATTO CHE LA POLITICA COME AL SOLITO NON RISOLVE MA TENTA SEMPRE DI MEDIARE,IL PROBLEMA IN QUESTIONE E’ MOLTO PIU’ SERIO E PROFONDO IN UN PERIODO DI RECESSIONE COME QUESTO COME E’ POSSIBILE CHE VENGANO CONSENTITE AZIONI DI QUESTO TIPO? LE FAMIGLIE GIA’ NON ARRIVANO ALLA FINE DEL MESE E IN PIU’ CI SI TROVANO CERTE SORPRESE.
    INVITO A VERIFICARE LE MODALITA’ DI FATTURAZIONE IL CALCOLO DELL’IVA SU IVA ECC ECC IO NON SONO COMPETENTE IN MATERIA MA CREDO CHE ALCUNI PARAMETRI DI CALCOLO NON SIANO CORRETTI.
    NEL CONGUAGLIO(COSI CHIAMATO MA NON SPECIFICATO NELLA FATTURA ANZI SUL TOTALE VIENE SCRITTO SALVO CONGUAGLIO)VENGONO RIPORTATE LE FASCIE DI CALCOLO QUALCUNO SA SPIEGARMI COME MAI SONO TUTTE O QUASI IN FASCIA 3?
    CREDO CHE SAREBBE BUONA COSA SOSPENDERE TUTTI I PAGAMENTI VERSO ITALCOGIN E ATTENDERE DI FARE CHIAREZZA.
    SENZA TRALASCIARE I CONTATORI CHE ATTUALMENTE SONO IN USO VECCHI OBSOLETI 8E CHI GARANTISCE CHE CONTANO VERAMENTE CIO’ CHE CONSUMIAMO?…….
    SALUTI
    DANILO GIRASOLE

    1. I consumi sono fatturati con Iva al 10% per le prime due fasce di consumo. Quando si passa alla terza fascia (oltre 480 mc), l’Iva passa al 20%.

      Chiaramente ogni anno il conteggio dei metri cubi consumati riparte da zero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: