Oggi si “interroga”

Alle istanze dello scorso 10 febbraio (che non sono state discusse nell’ultimo consiglio comunale e che quindi dovrebbero – il condizionale è d’obbligo – essere inserite all’ordine del giorno del prossimo consiglio previsto nella prima metà del mese di marzo o comunque, speriamo, prima delle elezioni regionali) abbiamo aggiunto alcune nuove interrogazioni:

6 pensieri riguardo “Oggi si “interroga””

  1. …e se interroga The Jack, io – fossi la Giunta Comunale – comincerei già a prepararmi. Dopo la figuraccia dell’altra volta, il professore pretenderà molto.

    Quando si svolgerà l’interrogazione? Quando avrà luogo il prossimo Consiglio Comunale?

    E ora, The Jack, una domanda che ho in mente dallo scorso Consiglio. Se la Giunta Comunale (Giunta di nome e Comunale di cognome) fosse stata un tuo studente – o studentessa, Giunta è femminile – e tu avessi dovuto valutare il suo lavoro d’esame chiamato P.I.I. Gioellezeta, che voto le avresti dato? Bocciata? Neanche un diciotto stiracchiato? Che consiglio le avresti dato per la preparazione dei prossimi appelli?

    CIAO!

      1. Caro prof, i cittadini di Lonate Pozzolo se ne fregano. La Cosa Pubblica non è affar loro. Perché hanno tutti di meglio da fare. E se il Consiglio Comunale non si farà carico di riavvicinare i cittadini, sarà sempre così.

        …ma cosa si prova a celebrare un Consiglio Comunale in un’aula deserta? Non provate un senso di imbarazzo e di vergogna? O è subentrata assuefazione?

        Non è ora di pensare a una campagna promozionale pro-Consiglio Comunale? Gli strumenti attuali di pubblicizzazione del Consiglio Comunale sono ri-di-co-li, pare proprio che l’obiettivo sia quello di tenere la gente in questo stato di coma civico. Reversibile o irreversibile?

        Grazie per la risposta, The Jack. Ammiro tanto il tuo lavoro. Ti do ventinove. Lo accetti? 🙂

      2. Grande Jack!!! Anche io, là in via Conservatorio a Milano, non ho mai rifiutato un voto. Mi è sempre parso così scortese…

        Jack, sono inquieto come non mai per questa nostra Lonate Pozzolo in coma. E il colpo di grazia sarà l’assassinio dell’area del Gaggio. Nel silenzio generale, come sempre. E lasciami gridaaaaaareee…

        Lonate Pozzolo diventerà una carcassa di Comune, buona solo per chi vuol dormire – magari col l’aiutino di psicofarmaci – dopo una giornata di fatica in qualche parcheggio, magazzino, supermercato o ditta di amianto qua della zona. In parte già è così e pare che il problema non si ponga.

        …e come poter chiamare ancora Comune un posto dove ognuno sta per conto proprio?

        ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: