Fà e disfà, l’è tüt un lavurà

VaresenewsAbbattute le prime case “delocalizzate”Boni: “Malpensa sarà la sfida principale per i prossimi cinque anni in Regione”

La Prealpina del 15 gennaio 2010
La Prealpina del 15 gennaio 2010

Varesenews del 14 gennaio 2010
Varesenews del 14 gennaio 2010
Varesenews del 14 gennaio 2010
Varesenews del 14 gennaio 2010

15 pensieri riguardo “Fà e disfà, l’è tüt un lavurà”

  1. La parola che non può mancare nel discorso di un politico è SINERGIA. Notato? Oh, SEMPRE! Abuso inverecondo.
    Io la metterei al bando.

  2. “SINERGIA” assomiglia molto a “SIDERURGIA”. Un luogo dove tutto si fonde. Poi non è possibile mettere al “bando”. E’ già chiuso e concluso. Al “bando” le ciance, queste demolizioni rappresentano l’arroganza del potere (Regione, Comune, Perco Ticino e altri) che hanno deciso, senza che vi sia un minimo di coinvolgimento dei rappresentanti della popolazione e dei cittadini stessi. Però il Sindaco continua a riempirsi la bocca di termini come coivolgimento, partecipazione. Assomiglia molto al suo grande “CAPO” che continua a parlare di dialogo dando giù “mazzate”.

  3. Mi scuso per la domanda, che tradisce una mia incompetenza massima riguardo al tema in oggetto: quale avrebbe potuto essere un’alternativa alla demolizione?

    Cito la frase di Donato: «queste demolizioni rappresentano l’arroganza del potere (Regione, Comune, Parco Ticino e altri) che hanno deciso, senza che vi sia un minimo di coinvolgimento dei rappresentanti della popolazione e dei cittadini stessi.» e rifletto. Mi piacerebbe leggere altri commenti in merito.

    Ciao e buon fine settimana.

  4. Mi piacerebbe chiedere al sig.Boni che cosa intende con la parola ecosostenibile (ecosostenibile, ecocompatibile, che paroloni, ma hanno un significato?).
    Wikipedia dice:
    “L’ecosostenibilità è l’attività umana che regola la propria pratica secondo assunti ecologisti nel quadro dello sviluppo sostenibile. Il rinnovamento delle risorse è al centro del discorso ecosostenibile, ed è visto come capacità intrinseca del mondo di trasformarsi in maniera ciclica, capacità che va difesa per non modificare i delicati equilibri terrestri. È eco-sostenibile ciò che porta ad agire l’uomo in modo che il consumo di risorse sia tale che la generazione successiva riceva la stessa quantità di risorse che noi abbiamo ricevuto dalla generazione precedente”
    Ecco il punto, sono state demolite delle case che non sono più compatibili con Malpensa, a mio avviso lo sono già da un pezzo non compatibili, e lì si pensa a costruire parcheggi (e questo ci potrebbe anche stare) e un parco che presumibilmente sarà frequentato da bambini, anziani, ecc.
    Vorrei capire come un parco, dove gli aerei coi loro scarichi e i loro rumori insopportabili hanno costretto la gente ad andarsene, si possa definire ecocompatibile.
    Ma siamo sicuri di lasciare veramente qualcosa di buono alle generazioni successive??

  5. Lorena sbaglio o è la prima volta che scrive sul blog? Comunque a me piace essere trasparente e mi presento: sono Paolo Tiziani, segretario della Sezione LEGA NORD di Lonate Pozzolo.
    Quello che posso fare io è inoltrare quanto scritto da lei a Davide Boni.(Sono disposto a far vedere la mail inviata) Non garantisco la risposta e non prendetevela con me! Io sono solo un umile “soldato”.

    Un saluto a tutti.

    1. Caro Paolo, ti ringrazio per la presentazione, diamoci del “tu”, è meglio, il “lei” mi imbarazza un pò. Io mi chiamo Lorena, è il mio vero nome, non sono iscritta a nessun partito e non so chi siano Asole, The Jack e Loi, sono solo una lonatese.
      Si, sono nuova, scrivo sul blog solo da qualche giorno.
      Devo precisare una cosa: quando ho letto l’articolo sulla Prealpina, non avevo neanche la minima idea di chi fosse e a che partito appartenesse Davide Boni, gli articoli su Varesenews li ho letti dopo aver scritto sul blog e su quelli non si parla già più di un eventuale parco, comunque mi piacerebbe davvero tanto avere una risposta alla mia domanda “Ma siamo sicuri di lasciare veramente qualcosa di buono alle generazioni successive?”
      Sicuramente la mia posizione politica personale è molto distante dalla tua, ma ti assicuro che non volevo assolutamente infierire contro la Lega Nord, non in questo contesto, semmai la mia domanda provocatoria era diretta all’amministrazione (tutta) di Lonate Pozzolo. Non ho bisogno di prove, so che la mail la manderai a Boni, ho letto i tuoi interventi sul blog, so che sei una persona seria.
      Alla prossima, Paolo, aspettiamo, tu ed io,una “Boni risposta.
      Buona domenica a tutti.

      1. Certo Lorena che possiamo darci del tu, ci mancherebbe altro; ieri ho inviato la mail a Boni, ora (non so quando) attendiamo la risposta. Ti assicuro che se non dovesse arrivare, la solleciterò.
        Sappi che quanto scritto da te non è stato assolutamente interpretato come un infierire sulla Lega, anche perchè io credo che domandare sia lecito e rispondere cortesia; quindi chi prende le domande come un infierire/scocciatura/mettere a nudo un fatto lo considero un ignorante, cafone e maleducato; e chi non risponde alle domande, altrettanto giudizio se npon peggio!!!

        Buona Domenica anche a te.

      2. @Lorena … sono Giacomo Buonanno, uno dei consiglieri comunali dei Democratici Uniti, … dietro lo pseudonimo “The Jack” ci sono io.

    2. Non giustificarti per giustificare gli altri. L’umile “soldato” ha sempre una grande possibilità; si chiama diserzione. In questo modo evita di “uccidere”.

  6. Non sono favorevole alle presentazioni: a me piace un confronto di idee e opinioni al di la di chi le propone e senza pregiudizi e naturalmente nel rispetto reciproco. Se invece so che Paolo Tiziani è un esponente della Lega faccio più fatica a rapportarmi col suo pensiero senza una valutazione preconcetta.
    Nessuno credo voglia convincere nessuno e nessuno pretende di essere depositario della verità, dunque non mi interessa chi dice cosa ma cosa si dice…per arricchirmi, confrontarmi.
    Poi ciascuno è libero di comportarsi come meglio crede e, a scanso di equivoci, aggiungo che per come si rapporta Paolo Tiziani dimostra essere una persona estremamente corretta.

    1. Buffo, sai? Caro Loi, tu scrivi «Non sono favorevole alle presentazioni: a me piace un confronto di idee e opinioni al di la di chi le propone» e io invece ho sempre pensato il contrario: non c’è modo migliore di attirare l’attenzione sulla persona, se non quella di nascondere la sua identità. In questo modo, tutti si chiederanno chi sia l’autore (come sto facendo io in questo momento), mettendo in secondo piano le idee e le opinioni presentate.
      Comunque, caro Loi, se vuoi mantenere l’anonimato, ti capisco eccome. Se penso quello che è successo a me, ti dico che fai benone così, almeno qui e ora a Lonate Pozzolo. A volte esprimere un’opinione costa caro. Alla fine, però, vinciamo noi. Sempre. Sono gli altri che finiscono col vergognarsi di quel che fanno.
      CIAO!

  7. Corretto quello che dice Loi, e lo ringrazio per cosa pensa di me, ma se uno ha una tessera di partito, e non un semplice simpatizzante, io penso che sia giusto che l’interlocutore lo sappia; poi ne faccia l’uso (della notizia) che meglio crede.

    1. Il mio modo di vedere è che una notizia dovrebbe sempre essere verificata: quindi chi fornisce notizie, o cita la fonte o cita se stesso. Diverso è commentare una notizia esprimendo un pensiero. Non trovo importante conoscere chi lo esprime perchè tale pensiero non deve essere assunto come verità. Diverso ancora se si offende qualcuno non per una divergenza di idee ma con insulti: in quel caso è doveroso palesarsi.
      Non capita anche a te di lasciarti condizionare da chi parla al di là di quel che dice?

      1. Secondo me no, ma non importa. Comunque io preferisco sempre presentarmi, così sono identificabile in qualsiasi momento. Io penso che sarebbe come ricevere una lettera/fax/email su un determinato oggetto, senza sapere da chi arriva; ma evidentemente la pensiamo in maniera diversa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...