1 commento su “Interventi sul Monastero San Michele”

  1. Prendendo in prestito il linguaggio berlusconiano (quindi un pò nasale) c’è da dire: vergogna, vergogna, vergogna.
    Prima lo lasciano crollare per negligenza e disattenzione, adesso si vogliono fare belli nel compiere la ristrutturazione del pozzo. In periodo di crisi è giusto sapere dove meglio orientare le risorse, peccato che quando l’assessore Portogallo ha deciso con la maggioranza di finanziare la fontana della rotonda, la crisi era già in atto da tempo. E allora ancora (sempre nasale): vergogna,vergogna,vergogna. Sapranno cosa vuol dire vergogna?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...